DE PUNIET E CAPIREX OUT AL GRAND PREMIO DI LE MANS. TUTTO DA RIFARE A BARCELLONA

Succede di tutto in Francia, nella domenica del quarto grand prix della stagione. Davvero tanta rabbia e sfortuna al box del Pramac Racing Team. Tutto è iniziato durante il warm up, quando Casey Stoner, pilota Honda Hrc, si è reso protagonista di una lite in pista con De Puniet, reo di avergli tagliato la strada. L’australiano ha reagito con un pugno, ma il tutto fortunatamente è stato chiarito davanti ai commissari. Randy ha chiesto scusa a Casey per averlo ostacolato, così come l’australiano per il colpo rifilato al pilota del Green Team.



In gara, poi, le cose non sono andate per niente bene. Dura solo un giro il grand premio di De Puniet: colpa dell’anteriore, che ancora una volta complica le cose al francese, acclamato comunque dal pubblico di casa. Loris Capirossi, invece, è stato vittima di un errore di Bautista che ha messo fuori strada il pilota biancoverde a sette giri dalla fine. Cose che capitano, ma sin dal prossimo appuntamento, quello di Barcellona, il Pramac Racing Team dovrà  cercare di raddrizzare una stagione iniziata non nei migliori modi.


Fabiano Sterlacchini

Direttore Tecnico Pramac Racing Team

“”Oggi, purtroppo, c’è poco da dire. Randy è caduto da solo, ha perso l’anteriore della moto ed è scivolato a terra dopo appena un giro. Peccato, per com’è andata la gara poteva fare una buona prestazione. Loris, invece, aveva provato a stare nel gruppo fino alla fine, ma Bautista ha rallentano improvvisamente e l’ha centrato. Adesso ha il braccio fasciato, speriamo non sia niente di grave in vista della prossima gara a Barcellona””.


Randy De Puniet

Pilota Pramac Racing Team – DNF

“”Non so cosa dire, non capisco come abbia fatto a cadere in questa maniera. E’ stato tutto molto strano, l’anteriore mi ha ceduto e sono scivolato. Sono deluso, arrabbiato: tenevo a questa gara. Da domani penserà al quinto GP di Barcellona, ma adesso non posso dimenticare quanto successo oggi. Mi spiace quanto accaduto questa mattina con Casey. Tavo regolando il freno, convinto di non avere nessuno dietro. Poi, all’improvviso, ho visto Casey lanciato; ho cercato di lasciargli strada, ma sfortunamente sono andato dove stava puntando lui. Mi spiace, anche perché la sua reazione non è stata delle migliori. Per me è comunque acqua passata””.


Loris Capirossi

Pilota Pramac Racing Team – DNF

“”Tanta, tanta sfortuna oggi. Stavo aspettando la fine della gara per attaccare il gruppetto, avevo delle chance per recuperare qualche posizione. Poi Bautista ha frenato improvvisamente e io l’ho colpito. C’è sempre qualcosa che non va, purtroppo. Adesso da dire c’è poco, anche questa gara è andata. Ci vediamo a Barcellona, sperando che la fortuna ci assista””.

Fonte: Pramac Racing Team Press

Rispondi