DOPPIA TRASFERTA PER IL DUCATI TEAM CHE VOLA IN AUSTRALIA E MALESIA

Il Ducati Team è in viaggio per il primo dei due round di una doppietta che in due settimane porterà  la squadra italiana prima in Australia e poi in Malesia. Il Gran Premio di Phillip Island è uno degli appuntamenti più apprezzati dai piloti della MotoGP perché il circuito che si snoda sulla costa dello Stretto Di Bass è un tracciato vecchia maniera, filante e articolato, fluido per la guida e spettacolare.

Ad eccezione del 2006, anno in cui ha ottenuto comunque un quarto posto, il Ducati Team a Phillip Island è sempre salito sul podio. Valentino Rossi dal canto suo vi ha ottenuto ben sette successi in carriera oltre a sei podi. Il pilota italiano venerdì dovrà  mettere alla prova la mano infortunata nella caduta in Giappone e cercherà  nel contempo di proseguire nella buona direzione presa per la messa a punto della GP11.1.

Anche Nicky Hayden, che domenica prossima disputerà  il suo 150esimo GP, è un grande stimatore del circuito Down Under del quale detiene ancora il record sul giro (2008) e dove è salito tre volte sul podio. l’anno scorso con la Ducati ha ottenuto un bel quarto posto.


RECORD DEL CIRCUITO DI PHILLIP ISLAND


Record Ufficiale: Nicky Hayden (Honda a 2008), 1″30.059 a 177.803 Km/h
Best Pole: Casey Stoner (Ducati a 2008), 1″28.665 a 180.598 Km/h
Lunghezza Circuito: 4,448 km
Gara MotoGP 2011: 27 giri (120,096 km)
Orario gara MotoGP 2011: 16:00 Ora Locale
Numero di giri: 27
Distanza gara: 120,096 km


PODIO 2010: 1° Casey Stoner, 2° Jorge Lorenzo, 3° Valentino Rossi
POLE 2010: Casey Stoner (Ducati a 2010), 1″30.107 a 177.708 km/h


RISULTATI DUCATI TEAM A PHILLIP ISLAND (MIGLIORE)
2010: 1° (Stoner)
2009: 1° (Stoner)
2008: 1° (Stoner)
2007: 1° (Stoner)
2006: 4° (Gibernau)
2005: 3° (Checa)
2004: 3° (Capirossi)
2003: 2° (Capirossi)


DUCATI TEAM a DATI DEI PILOTI


VALENTINO ROSSI
Moto: Ducati Team Desmosedici GP11.1
Numero di gara: 46
Età : 32 (nato a Pesaro il 16 febbraio 1979)
Residenza: Tavullia (Pesaro, Italia)
Numero GP: 256 (196XMotoGP, 30X250cc, 30X125cc)
Primo GP: GP della Malesia, 1996 (125cc)
Numero di vittorie 105 (79XMotoGP, 14X250cc, 12X125cc)
Prima vittoria GP: GP della Repubblica Ceca, 1996 (125cc)
Pole Position: 59 (49XMotoGP, 5X250cc, 5X125cc)
Prima Pole: GP della Repubblica Ceca, 1996 (125cc)
Titoli Mondiali: 9 (6XMotoGP, 1X500cc, 1X250cc, 1X125cc)


Risultati Rossi a Phillip Island in MotoGP
2010: Qualifica: 8°; Gara: 3°
2009: Qualifica: 2°; Gara: 2°
2008: Qualifica: 12°; Gara: 2°
2007: Qualifica: 2°; Gara: 3°
2006: Qualifica: 3°; Gara: 3°
2005: Qualifica: 2°; Gara: 1°
2004: Qualifica: 2°; Gara: 1°
2003: Qualifica: 1°; Gara: 1°
2002: Qualifica: 7°; Gara: 1°
2001: Qualifica: 2°; Gara: 1°
2000: Qualifica: 8°; Gara: 3°


Risultati Rossi a Phillip Island in 250
1999: Qualifica: 7°; Gara: 1°
1998: Qualifica: 2°; Gara: 1°


Risultati Rossi a Phillip Island in 125
1997: Qualifica: 3°; Gara: 6°


NICKY HAYDEN
Età : 30 (nato il 30 luglio 1981 a Owensboro, Kentucky, USA)
Residenza: Owensboro, USA
Moto: Ducati Team Desmosedici GP11.1
Numero di gara: 69
Numero GP: 149 (149xMotoGP)
Primo GP: GP del Giappone, 2003 (MotoGP)
Numero di vittorie: 3 (3xMotoGP)
Prima vittoria GP: GP degli USA, 2005 (MotoGP)
Pole position: 5 (5xMotoGP)
Prima Pole: GP degli USA, 2005 (MotoGP)
Titoli Mondiali: 1 (MotoGP, 2006)


Risultati Hayden a Phillip Island in MotoGP
2010: Qualifica: 6°; Gara: 4°
2009: Qualifica: 7°; Gara: 15°
2008: Qualifica: 3°; Gara: 3°
2007: Qualifica: 4°; Gara: DNF
2006: Qualifica: 1°; Gara: 5°
2005: Qualifica: 1° ; Gara: 2°
2004: Qualifica: 14°; Gara: 6°
2003: Qualifica: 5°; Gara: 3°


VALENTINO ROSSI

Ducati Team

A Motegi, nonostante l’esito della gara e quelle che si sono poi rivelate essere le conseguenze fisiche della caduta, abbiamo trovato diverse cose positive. Abbiamo lavorato bene sul bilanciamento e sulla messa a punto della moto e alla fine, sotto questo punto di vista, abbiamo vissuto uno dei fine settimana più positivi della stagione. Phillip Island è un”altra delle piste dove la Ducati è sempre andata forte, e anche io, quindi speriamo di riuscire a lavorare altrettanto bene che in Giappone. Per quanto riguarda la mano, è meno gonfia e c”è ancora qualche giorno prima di scendere in pista. Non resta che aspettare venerdì mattina per vedere come reagisce.


NICKY HAYDEN

Ducati Team

Phillip Island è decisamente uno degli appuntamenti più belli della stagione, la pista è speciale sotto ogni punto di vista, è veloce, filante, divertente. Il meteo tuttavia è sempre un”incognita perché puoi aspettarti qualsiasi condizione: pioggia, raffiche di vento, gran freddo oppure sole. Casey ha sempre vinto con la Ducati e io sarei salito sul podio se non avessi lasciato la porta aperta a Vale per passarmi. In ogni caso è una pista buona per me e anche se so che non sarà  semplice spero di far bene anche perché Simoncelli che sta chiudendo il gap in classifica. Non è un pensiero incombente tuttavia, quello che mi piacerebbe davvero è un bel risultato domenica prossima.


VITTORIANO GUARESCHI

Team Manager

Phillip Island è uno dei circuiti dove la nostra moto è sempre andata bene e uno di quelli in cui Valentino ha vinto di più. Anche Nicky la ama molto quindi il nostro obiettivo è riuscire a ripartire dal buon lavoro che avevamo fatto in Giappone, con entrambi. Ci sarà  l’incognita dell’infortunio alla mano di Vale ma in questi giorni ha avuto modo di risposare e recuperare quindi speriamo non gli dia problemi.

Fonte: DucatiCorse Press

Rispondi